Saldi 2019: Cosa Comprare Ora per Essere di Tendenza questo Autunno/Inverno 2019

Siamo arrivate a quel momento dell’anno dove i saldi hanno un doppio (se non triplo) motivo di essere sfruttati!

Primo: sono, appunto i saldi! E con un po’ di fortuna possiamo trovare quel pezzo che abbiamo visto questa primavera le vetrine, senza per forza rimetterci un rene.

Secondo: non saremo più prese dai mal di testa non sapendo come riempire le valigie per le vacanze estive: ci buttiamo dentro tutti i nostri acquisti dei saldi, più un paio di capi base e tre quattro bikini, et voilà. Valigia fatta e vacanze arrivoooo!

Terzo: possiamo comprare a prezzi appunto di saldi dei capi da poter sfruttare questo autunno, e magari arrivare fino ai primi giorni della stagione invernale.
Ed è proprio di questo che parliamo nell’articolo odierno che sto scrivendo per voi in questa calda mattinata di Luglio (e qui mi aspetto almeno un “grazie!” 😀 ).

Siete pronte?
Bene, eccovi la lista di capi da non perdere secondo 40nagers (e più precisamente, secondo me!).

Tute, tute, tute!

Credits to: stylereportmagazine.com

Yes, mie care. Le tute questo inverno la faranno da padrone!
Un capo versatilissimo, da indossare in ufficio o per serate fuori, magari cambiando solo gli accessori.
Le tendenze ci indicano una preferenza per tute cargo e in denim. Ma sono ammesse tutte le varianti, per cui: sbizzarritevi pure!
Con un paio di sneakers, sandali, oppure ankle boots farete un figurone!

Un Blazer per Tutte, Tutti i Blazers per Me!

Eletto dalla sottoscritta il “Must Have” dell’anno, è un jolly che tutte le 40nagers dovrebbero avere nell’armadio.
Capace di rendere chic un paio di jeans se nell’intramontabile colore blu (come nel caso descritto qui ), oppure di donare un tocco rock nella versione tartan/checks (e dovete avere un capo tartan se volete superare la prossima stagione invernale incolumi!) se abbinato a pantaloni in vinile (solo se avete un fisico tonico e un allure rock, mi raccomando!), o a gonne con pieghe lunghe (anche qui: sandali o ankle boots, e via!).

Wannabe Rider: Giacca di Pelle

Meglio (pare) se oversize 😉
E non volete approfittarne? Avete un animo rock? Perfetto: dirigetevi di corsa verso quella giacca di pelle che avete visto un paio di mesi fa in vetrina (ancora più trendy se con qualche borchia), e tenetela in serbo per le serate ventilate estive (e qui sbizzarritevi tra jeans, tute, gonne lunghe con top…), o per i primi brividi di freddo autunnali, magari abbinata ad una gonna a ruota in tartan e cuissardes (si, i cuissardes resistono ancora!).
Cosa aspettate? Su, su, correte a procurarvene uno!

Mix and Match: Non è Mai Troppo Tardi Per Sperimentare

E’ vero che non è semplicissimo coordinare un Mix&Match da professioniste, ma è anche vero che con le dovute accortenze (ne ho parlato eoni fa qui), tutte possiamo riuscirci!

Quindi, armatevi di pazienza e soprattutto di tante fantasie: fiori, geometrie, paesaggi, il tanto amato/odiato animalier, oppure le classiche righe, il pied de poule anche in versione gigante (grande ritorno, ne sentivate la mancanza?) e non dimenticate i pois.
E divertitevi ad abbinarli. Ma soprattutto divertitevi a dare la caccia a tutte le camicie in fantasia che avete visto nelle vetrine un po’ di settimane fa. Le potrete sfruttare tutte questo Autunno/Inverno.

Oh, io ve l’ho detto eh.

Accessorio Must Have: la Cintura

Meglio se in numeri superiori a una.
Ebbene si. Per cui, se avete un vitino di vespa, ma anche se non lo avete e volete creare un effetto a clessidra al vostro outfit, puntate sulle cinture.
Alte a bustino, magari abbinate a sottili in un colore a contrasto, su quella tuta che vi ho consigliato poco più su.
Oppure con ganci a cui appendere charms o minibags (e qui i consigli sono gratis, quindi prendeteli <3 ).
In stoffa, in pelle, oppure come semplici foulards infilati nei passanti di una tuta denim e annodati sul davanti.

Le combinazioni, così come i modelli sono pressochè infinite. Per cui: sbizzarritevi!

Fantasie: su quali puntare?

Due su tutte: Tartan e Animalier (sigh!).

Tra le due non vi nascondo che per le 40nagers consiglio a mani basse il tartan.

Splendido se in gonne midi, giacche (rileggete la storia del blazer di cui sopra), ma anche pantaloni o accessori. Vi leva immediatamente una bella manciata di anni, ed è di uno chic, se abbinato come si deve!

Ma se proprio vi piace l’animalier (e io salvo solo il zebrato), il consiglio è uno ed è sempre lo stesso: cen-tel-li-na-te-lo!
Sempre e solo a piccole dosi, se non volete essere scambiate per la fiera fuggita dallo zoo.
Quindi si ad accessori (borse, cinture, foulards), ma anche a camicia/blusa, o gonna (e le due cose si escludono a vicenda, badate bene!).

Se poi siete proprio fortunate e vi imbattete in residui dell’inverno scorso (cosa non impossibile, per le frequentatrici assidue di saldi), optate per un lupetto, e indossatelo così (ma d’altronde lei è Leonie Hanne <3 ).

Credits to: https://www.instagram.com/leoniehanne/

Colori? Certo Che Si! Ma Quali?

Credits to: glowsly.com

Tanto per iniziare, tutti i toni della terra: beige, arancio, nocciola, cioccolato. Ovviamente sempre con un occhio alla vostra stagione armocromatica (e se non sapete cosa sia…. su dai, ne parliamo e straparliamo nel gruppo 40nagers. Un po’ di attenzione, fanciulle!).

Passiamo poi ad una categoria che ha spopolato sulle passerelle, ma che da 40nagers dobbiamo prendere a dosi praticamente omeopatiche: i colori pop. E se proprio vi piacciono, optate su orecchini, bangles, o microbag.

IL COLORE DI QUESTO INVERNO: IL VIOLA.

Credits to: glowsly.com


Impossibile non avere almeno un capo in questo colore. Per cui, provvedete!

Arancio: l’ho già detto? Fa nulla, lo ripeto. Repetita iuvant, come dicevano i latini. E l’arancio mette subito di buonumore. Meglio se sfoggiato in outfit monocolore.

E per finire: glitter, piume e chiffon come piovesse!
Perchè tutte le 40nagers possono e devono sentirsi principesse almeno una sera nella loro vita!

XOXO
Mapie

Cover Picture: Mapie indossa Alberta Tanzini Couture
Foto: Andrea Bisiacco
%d bloggers like this: